SEITAN BIO IN AGRODOLCE SU RISO BASMATI

In collaborazione con Granarolo 100% Vegetale

Chi ha detto che il seitan è solo per i vegani?

Io mangio tutto, mi piace sperimentare e assaggiare cose nuove. Perciò era inevitabile arrivare anche a lui, il seitan, questo sconosciuto ancora per tante persone. Per chi non lo sapesse, il seitan è un alimento tipico della tradizione culinaria giapponese, viene ricavato dal glutine del grano di tipo tenero o del farro.  È un impasto altamente proteico (25 g per 100gr di prodotto) per questo viene consumato soprattutto da vegani e vegetariani come sostituto della carne.  Proprio per queste sue qualità proteiche, il seitan è perfetto anche per gli sportivi che seguono una dieta a base proteica.

In cucina è super versatile e facile da cucinare, basta avere un po’ di inventiva e il piatto è fatto, anche se avete poco tempo. Per questa ricetta ho utilizzato il Seitan naturale della linea gastronomica di Granarolo 100% vegetale, una linea di prodotti vegetali, biologici, perfetti come ingredienti per ricette gustose. La linea comprende anche piatti pronti per chi è sempre di corsa ma non vuole rinunciare ad un pasto completo e gustoso.

Oggi vi propongo il Seitan naturale Granarolo 100% vegetale in agrodolce, una versione che a me piace moltissimo.

 

INGREDIENTI     

300 gr Riso basmati

1 confezione di seitan naturale Granarolo 100% vegetale

1 cipollotto

2 fette di ananas fresco

50 gr anacardi

Zenzero

Salsa di soia o glassa

Sale

Peperoncino

Aceto di mele

Sesamo nero

PROCEDIMENTO

Per prima cosa mettete l’acqua a bollire e fate cuocere il riso basmati. Tagliate il cipollotto ad anelli e fatelo stufare in poco olio aggiungendo anche il peperoncino, secondo i vostri gusti. Tagliate i seitan per il lungo a fette sottili e tenetelo da parte. Tagliate l’ananas a cubetti piccoli e teneteli da parte. Tagliate e listarelle lo zenzero e aggiungetelo alla padella sul fuoco. Quando il cipollotto ha preso colore aggiungete l’ananas a cubetti e dopo qualche minuto il seitan a listarelle. Aggiungete la salsa di soia o in alternativa la glassa alla soia e mescolate. Se usate la salsa di soia, lo zucchero al suo interno caramellerà, se invece usate la salsa di soia vi consiglio di aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna. Sfumate aggiungendo un goccio di aceto di mele e continuate a cuocere sul fuoco per altri 10 minuti. Assaggiate e nel caso in cui mancasse di sale aggiungete un altro po’ di salsa di soia. Quando sarà cotto e sarete soddisfatti del sapore, spegnete e lasciate riposare qualche minuto.

Nel frattempo prendete il riso basmati che avete precedentemente cotto e distribuitelo nelle ciotole. Al centro aggiungete due cucchiaiate di seitan in agrodolce e completate con un filo d’olio sul riso e sesamo nero.

related